View Single Post
Old 06-22-2011, 01:19 AM   #14
Alteregoxxx
Human being with feelings
 
Join Date: Dec 2007
Location: Italy
Posts: 169
Default Lezioni 5 e 6 : tecniche di recording avanzate. Parte D

Il mastering:

Della definizione di master in ciò copiamo nella lezione sei che trovi a questo link:

http://www.scuolasuono.it/home/corsi...-il-mastering/

Sorrido sempre quando sento che in uno studio si effettua registrazione, mixaggio e mastering dei proprio lavori…

Certo, è sempre possibile effettuare delle operazioni di compressione ed equalizzazione su un materiale audio stereo in uno studio di registrazione, potrei usare degli outboards particolari se ce li ho, oppure potrei usare dei plugins, il concetto è che il mastering serve per ottimizzare, e che solamente in parte, diciamo per il 10%, risulta essere un’operazione creativa.

http://www.scuolasuono.it/home/wp-co...io-300x166.jpg

Mi domando: che senso ha masterizzare in autonomia un lavoro mixato da se stessi? Certo, risparmiare, provare, dimostrare, ma idealmente a mio avviso il mastering dovrebbe essere una fase curata da un’altra persona, una persona che non è coinvolta emotivamente nella produzione, nella registrazione o nel mixaggio di quei brani e che abbia le “orecchie fresche” al lavoro.

Ovviamente conta molto l’esperienza, ma so che anche ad alti livelli si utilizza questo concetto: se io ho mixato dei brani il mio cervello, il mio orecchio, e ormai è abituato ad ascoltarli ed a sentirli in un certo modo ed è molto probabile che, quand’anche la mia strumentazione e la mia struttura mi consenta effettivamente di effettuare l’operazione di mastering nel miglior modo possibile (e comunque queste strutture sono davvero poche) la mia emotività ed il mio cervello non mi aiuteranno ad ottimizzare rapidamente il prodotto che ho appena finito di mixare.

Sì, posso schiacciare, posso comprimere, posso equalizzare, posso spippolare, ma quale incredibile vantaggio dalla possibilità di far avere quel materiale ad un altro tecnico del suono, far ritoccare ed ottimizzare ad un’altra persona il mio lavoro? Ce ne sono tanti di vantaggi…

Ovviamente la persona deve avere esperienza, deve essere un professionista, devo sapere che ha già effettuato lavori simili o che comunque sarà in grado di portare a termine un buon lavoro senza farmi sprecare del denaro… il mio concetto è questo: se non posso permettermi un mastering costoso e super professionale ad altissimo livello in strutture accreditate, sapendo che il mio lavoro passerà per le mani giuste, preferisco 10 volte dare da masterizzare il mio mix ad un altro studio di mixaggio professionale, dotato di ascolti (ed almeno software) sufficientemente professionali piuttosto che cimentarmi io stesso nella fase di ottimizzazione finale del sound dei brani.

Sono troppo legato a quell’opera. È carne della mia carne, in quel mixaggio c’è la mia anima, c’è la mia arte, c’è la mia persona: come faccio ad essere obiettivo? Il mix è un lavoro artistico al 90%; il master in è un lavoro tecnico al 90% e solo un 10% lo possiamo considerare artistico…

Ma pensi che sia il regista che decide il final cut del suo film?? Neanche per idea, lui è troppo legato al suo girato, alle emozioni provate durante le riprese, alle sue sclte visionarie… Il film deve vendere ed il montatore, da occhio “esterno”, avrà maggiori probabilità di fa uscire un’opera d’arte dal suo montaggio piuttosto che l’ego del regista.

Sarà forse la mia inesperienza che mi porta a ragionare in questi termini, di certo tecnici del suono molto più esperti di me sono in grado di astrarsi durante la fase di mastering dei loro brani e realizzare degli ottimi capolavori anche in piena autonomia.

Tuttavia ritengo che l’intervento di un’altra persona competente su quell’opera musicale, di un tecnico che si occuperà della fase di mastering, potrà apportare maggiore energia, ai brani.

Stiamo sempre valutando figure tecniche qualificate, non stiamo parlando di dare in mano il tuo brano al primo ragazzino che passa… ma il fatto stesso che il brano passi per le mani di un’altra persona competente, con la sua storia, con le sue procedure tecniche, con la sua persona, con la sua competenza non potrà che a portare energia positiva ai brani ed al progetto secondo me.

Poi, dobbiamo risparmiare? Va bene, una compressione ed una equalizzazione la possiamo anche fare in studio… però, potendo, io sceglierei di dare i brani da masterizzare ad un altro tecnico del suono ed eventualmente ricambiare il favore martirizzando i suoi lavori, se c’è effettivamente un rapporto di reciproca fiducia e stima professionale.

Bene, ho sproloquiando abbastanza. Per oggi direi che è tutto, ne abbiamo dette di cotte e di crude e mi sa che tutto ciò non contribuirà a fare di me un tecnico del suono amato dai colleghi, ma chi se ne frega? A me interessa che tu possa valutare anche la mia campana, una campana spesso fuori dal coro, e poi ragionare con la tua testa. Il mio goal è quello di aiutarti a crescere nella tua professionalità, non di farmi bello davanti agli occhi dei colleghi più o meno esperti di me…

Ti saluto, ti rimando al prossimo articolo del corso per tecnico del suono gratuito promosso da Scuolacuono.it in cui affronteremo il delicato argomento di come monetizzare la tua attività di tecnico del suono. Anche qui, credo che mi attirerò i dissensi dei più, ma io scommetto su di te e sulla tua nuova attività di fonico!

Con affetto

Francesco Nano


Risorse di approfondimento e di supporto a questo articolo:


“I 7 trucchi per plasmare il sound della tua band” (tutorial pdf)

http://www.scuolasuono.it/home/corsi...ella-tua-band/

Intervista INTEGRALE a Sergio Taglioni (storico tecnico del suono scomparso da qualche mese)
http://www.scuolasuono.it/home/inter...so-di-recente/

Corso per tecnico del suono (lezione 5): il mastering
http://www.scuolasuono.it/home/corsi...-il-mastering/

Corso per tecnico del suono -- advanced -- di Scuolasuono.it
http://www.scuolasuono.it/corsotecnicodelsuono/

Accademia del Mixaggio di Scuolasuono.it
http://www.scuolasuono.it/AccademiaDelMixaggio/

Articolo originale:
http://www.scuolasuono.it/home/corsi...ome-recording/


ATTENZIONE 1: ti sarei grato se potessi aiutarci a promuovere questa iniziativa gratuita cliccando il pulsantino “Mi Piace” e condividendo via email e su facebook il link a questa pagina.

ATTENZIONE 2
: Se desideri interagire con me puoi lasciare un commento qui sotto (devi essere registrato al sito attraverso il login di Facebook ed aver completato la pagina di registrazione — se trovi difficoltà nel completare la procedura d’iscrizione puoi contattarmi all’email francesconano@scuolasuono.it ).
Alteregoxxx is offline   Reply With Quote