View Single Post
Old 09-04-2009, 06:41 AM   #9
Steak Utzy
Human being with feelings
 
Join Date: Aug 2009
Posts: 17
Default

Quote:
Originally Posted by charlie86 View Post
Grazie intanto per il benvenuto e per la celere risposta

Deduco che quindi chi volesse comporre musica con lo scopo magari di emergere debba comprare la versione commerciale....altrimenti la versione da 60 $ serve solo per suonarti e cantarti da solo nella tua stanza!!!cmq in ogni caso spiegatemi per quale motivo dovrei preferire Reaper ad altri sw molto piu famosi.....perche come ho detto nel primo post....

...sto iniziando ora a scegliere la strumentazione e quindi anche i software da utilizzare....io mi ero orientato verso quelli commerciali come ableton live e reason....Perciò sarei curioso di sapere perchè passare ad un sw come Reaper.....cioè uno a prima vista viene influenzato dal fatto che questi sono programmi concorrenziali dei grandi colossi ....quindi verrebbe da pensare che sono copie fatte male di quest'ultimi...la differenza economica è cmq oggettiva e notevole.
Ho letto che però questo Reaper dovrebbe essere un software che tiene testa a sw come ableton cubase reason...per l'appunto....e la cosa mi incuriosisce parecchio


grazie in anticipo
se non hai mai utilizzato un software e devi imparare ora a farlo, io ti consiglio reaper perchè ha tutte le funzioni dei sequencer più blasonati senza costare come i software più blasonati.
Poi...routing....ovvero l'indirizzamento del segnale tra i canali del sequencer e i vari effetti: in cubase sx2 (che uso io) te lo sogni quello che potresti fare con reaper!
Non è una copia fatta male di altri software, ma un mezzo gradevolmente alternativo.
ciao
Steak Utzy is offline   Reply With Quote